AVANTI

Il mondo attorno a noi cambia quotidianamente. Per crescere e soddisfare le esigenze dei praticanti l'attività sportiva, é necessario guardare avanti, capire le tendenze e le forze che daranno forma all' organizzazione del futuro e muoverci rapidamente per prepararci a quello che verrà. “È oggi che dobbiamo essere pronti al domani.”
Vogliamo essere un punto di riferimento della cultura e dell’eccellenza dello sport.
continua a leggere
Il nostro sci club risponde alle crescenti, numerose e mutevoli esigenze dei nostri soci tesserati.
continua a leggere
Il consiglio Direttivo e i suoi collaboratori sono fortemente impegnati: - nel miglioramento continuo
continua a leggere

IL NOSTRO TEAM

«Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati». Michael Jordan
Gianni Iacuitto

Gianni Iacuitto

Presidente
L'alba di un giorno nuovo
Alessandro Micheli

Alessandro Micheli

Allenatore
Live the mountain
Cesare Di Bartolomeo

Cesare Di Bartolomeo

Vice Presidente
Call me...!!!
Francesco Cherri

Francesco Cherri

Allenatore
Bodymet
Daniele Fabbro

Daniele Fabbro

Settore Freeride
Vlc

NUOVA STORIA, NUOVI COLORI

SUGGERISPORT

Sulla neve, come nella vita, siamo tutti uguali, ognuno combatte contro le proprie paure. Ma da soli, non si arriva a nulla, insieme invece si può tutto; e ricordati: per quanta strada ci sia ancora da fare, per quante discese vorrai affrontare, tu amerai quel traguardo, amerai quel finale... e lo vorrai tagliare ancora... e non potrai più farne a meno.
Gianni Iacuitto

Gianni Iacuitto

Presidente

PILLOLE PER I MUSCOLI E PER LA MENTE Peripheral Heart Action. Un modo efficace per migliorare la composizione corporea. (tempo di lettura 2') Il Peripheral Heart Action (PHA), tradotto letteralmente come azione periferica del cuore, è un circuit training che, a differenza delle varianti tradizionali, prevede di stimolare consecutivamente senza pausa, gruppi muscolari più possibile distanti tra loro (alternanza tra parte superiore e inferiore), per facilitare la circolazione e intensificare ulteriormente il lavoro cardiovascolare. Tale allenamento va a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un'unica seduta (allenamento total body). Questo stile combina i principi circolatori del fitness con lo sviluppo muscolare tipico dell'allenamento con sovraccarichi. Il suo obiettivo è quello di favorire il flusso sanguigno tramite tutto il corpo durante l'intera durata della sessione di allenamento. Un tipico allenamento PHA utilizza 5-6 esercizi differenti eseguiti consecutivamente per 5-6 cicli, con un aumento del carico ad ogni ciclo. Ogni esercizio dovrebbe essere eseguito per un numero di ripetizioni compreso tra 8 e 20, passando rapidamente da un esercizio all'altro, e riposando il minimo tempo necessario per riuscire a svolgere l'esercizio successivo aumentando progressivamente la difficoltà. Nessuna serie viene portata al cedimento muscolare (RM) e l'ultimo ciclo dovrebbe risultare particolarmente duro da eseguire a causa dell'affaticamento cumulativo. Questo allenamento dovrebbe durare circa 35-45 minuti, a seconda del livello di forma fisica e delle pause tra le serie, se presenti. In sintesi il PHA permette di ottenere benefici: ▪ lavorando ad un'alta frequenza cardiaca in relazione alla frequenza cardiaca massima (FCmax). Questo viene generalmente permesso dallo stimolo cardiorespiratorio; ▪ incorporando l'allenamento coi pesi al programma. Sebbene questo approccio porti ad un dispendio energetico inferiore rispetto all'allenamento aerobico, contrariamente a ques'ultimo il PHA permette di aumentare la sintesi proteica e la massa muscolare. Una maggiorazione della massa muscolare può permettere di ossidare grassi in maniera più efficiente; ▪ permette di migliorare la composizione corporea. La proposta BODYMET: scegliere un esercizio come punto di partenza ed effettuare le ripetizioni con un ritmo ed una intensità sub massimali.
Francesco Cherri

Francesco Cherri

Allenatore e preparatore atletico

PRIMA NEVE, BAMBINI SUGLI SCI (tempo di lettura: 1') L'età giusta per iniziare a sciare? Meglio le lezioni individuali o collettive? E l'attrezzatura la compro o la noleggio? Ecco le rapide risposte ai vostri dubbi di genitori Lo sci è per i bambini é una piacevole occasione di divertimento all'aria aperta che fa bene alla loro salute. A che età iniziare? Un bambino può iniziare già all'età di tre anni. L'importante é che la prima esperienza sia fatta in una giornata di sole, non troppo fredda e che ci si prenda tutto il tempo per prepararlo senza mettergli fretta nell'indossare l'abbigliamento e calzare gli scarponi. Quali corsi scegliere? I corsi collettivi sono più economici ma per le primissime esperienze consiglio le lezioni individuali per una risposta più veloce all'apprendimento iniziale. Dopo tre o quattro lezioni, si potranno frequentare serenamente le lezioni collettive con la possibilità di conoscere altri bambini e divertirsi insieme. Acquisto o noleggio? Per quanto riguarda l'attrezzatura é ipotizzabile il noleggio per le prime ore di lezione e di pratica sulla neve. Appena il bambino confermerà il proprio interessea questa attività e vorrà continuare, sarà da preferire l'acquisto almeno degli scarponi, per ragioni di comodità e soprattutto igieniche. Inoltre, avendo gli scarponi con noi anche a casa, potremo essere sicuri che vengano calzati asciutti. E' importante che gli scarponi siano sempre della misura giusta al fine di ottenere un migliore risultato nell'apprendimento e di evitare infortuni. L'abbigliamento? Sicuramente a strati in modo da alleggerirlo o coprirlo facilmente al variare del clima. Da preferire le moffole piuttosto che i guanti con le dita. Da far indossare sempre il casco (obbligatorio fino a 14 anni) e consigliabile il paraschiena insieme ad una maschera da sci o un paio di occhiali da sole. Importante anche uno strato di crema solare protettiva.
Alessandro Micheli

Alessandro Micheli

Allenatore

25

Anni di esperienza

1500

Giornate di attività

30000

Km percorsi

1

IDEE PER IL FUTURO

Ultime notizie

Aggiornamenti da tutti i settori dello sci club
divise-sci-club-rieti-2018-2019-energia-pura

Divise 2018_2019

Arrivate le nuovissime divise 2018_2019 by Energiapura Scrivici un messaggio per avere in esclusiva la giacca dello Sci Club Rieti, […]

Val Senales 2018

Dopo una lunga estate di vacanze e di mare, riprese le attività per il gruppo dei bambini dello sci club. […]

Sci club Rieti Val Senales

Val Senales 2018

Lo Sci Club Rieti organizza, per i propri iscritti, una trasferta di sci e snowboard presso il ghiacciaio della Val […]

Partner

Grazie a nostri partner che quotidianamente sostengono le nostre attività